Avvistati dei lupi in bassa Valle e a Valtournenche

"Si tratta di lupi erratici, provenienti da branchi consolidati in Piemonte, che frequentano il nostro territorio soprattutto durante il periodo invernale, alla ricerca di cibo, in particolare animali selvatici" spiegano gli uffici competenti.
Società

Tornano i lupi in bassa Valle, sul versante orografico destro, e nella zona di Valtournenche. Negli ultimi mesi sono arrivate al Corpo forestale della Valle d’Aosta alcune segnalazioni. "Si tratta di lupi erratici, provenienti da branchi consolidati in Piemonte, che frequentano il nostro territorio soprattutto durante il periodo invernale, alla ricerca di cibo, in particolare animali selvatici" spiegano in una nota gli uffici competenti dell’Asessorato. 

"I lupi non sono assolutamente pericolosi per l’uomo, anzi di norma lo rifuggono" ricorda l’Assessorato all’Agricoltura "I lupi frequentano sempre zone poco antropizzate e, per spostarsi, utilizzano spesso piste forestali o sentieri battuti e, per questa ragione, può succedere che vengano avvistati dagli escursionisti o da chi, per varie ragioni, frequenta la montagna.

L’invito ai cittadini è comunque di segnalare presunti avvistamenti alla Stazione forestale competente per territorio oppure alla Struttura flora, fauna, caccia e pesca (0165.776464, u-faunaselvatica@regione.vda.it).
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società