Bambini e immigrati al centro dell’ultimo appuntamento della Festa regionale del Volontariato

Dalle 21 di questa sera, all’Auditorium del Palazzetto dello Sport di Pont-Saint-Martin è in programma un incontro con Gianpaolo Trevisi, autore de “Fogli di via. Racconti di un Vice Questore” e Alberto Salza, autore di “Bambini perduti”.
Società

Chiude oggi i battenti la decima edizione della Festa regionale del Volontariato con un appuntamento organizzato in collaborazione con il comune di Pont-Saint-Martin.
Dalle 21 all’Auditorium del Palazzetto dello Sport del paese della Bassa Valle è in programma un incontro con Gianpaolo Trevisi, autore de “Fogli di via. Racconti di un Vice Questore” e Alberto Salza, autore di “Bambini perduti”.

Il libro del vice questore Trevisi si legge nella presentazione “vede protagonisti donne e uomini con volti e sentimenti, concretezza e tenerezza, responsabilità e solidarietà. Il vice questore lascia il suo posto e passa dall’altro lato della scrivania e così nasce il libro che mancava, un libro che si legge tutto d’un fiato scritto per superare quella fase di stallo, di contrapposizioni e di pessimismo che non serve a nessuno e non costruisce futuro. Nel suo libro racconta le storie di umanità che si intrecciano e scontrano con il mondo delle regole e delle “carte”.

Alberto Salza, nel suo ultimo libro “invita a guardare il mondo all’altezza di un bambino: dalle desolazioni africane alle nostre città, racconti e riflessioni che spiegano come i ragazzi tendano sempre di più a fare da soli, ad auto-organizzarsi e soprattutto a non fidarsi dei grandi. Un libro che mostra come i ‘nuovi bambini‘ rappresentano la parte migliore, più evoluta e più attrezzata al cambiamento della specie umana.”

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte