Consiglio regionale

Si sono aperti questa mattina i lavori del consiglio regionale. Una seduta importante quella di oggi e domani: a partire di un'interpellanza del gruppo Arcobaleno l'assemblea regionale è chiamata infatti a discutere...
Società

Si sono aperti questa mattina i lavori del consiglio regionale.
Una seduta importante quella di oggi e domani: a partire di un’interpellanza del gruppo Arcobaleno l’assemblea regionale è chiamata infatti a discutere sull’eventuale costituzione di parte civile della regione nei confronti dei 6 indagati nell’inchiesta dei ritiri di calcio.
L’esecutivo regionale avrebbe già tracciato delle linee guida: dopo aver sentito il parere dell’avvocato Sergio Badellino.
Ovvero si costituirebbe parte civile affidando allo stesso avvocato l’incarico di rappresentare la regione in giudizio.
Nello stesso tempo avrebbe individuato i danni patrimoniali e di immagine che i 6 indagati avrebbero arrecato all’amministrazione.
Per coloro che risarciranno la regione entro la fine del mese, prima dell’udienza preliminare, ed in particolare per Adriana Vierin e Claudio Lavoyer, questa potrebbe essere una via d’uscita per sfuggire al problema dell’ineleggibilità che si verifica in caso di lite pendente con la regione.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società