Di contenuti e metodo si è parlato nella prima “Verifica di maggioranza”

?Il progetto politico di un governo di sole forze regionali è valido e andrà avanti fino alle regionali del 2008 e oltre?. Si conclude così il primo incontro chiarificatore tra le forze che governano la Regione chiesto dalla...
Società

?Il progetto politico di un governo di sole forze regionali è valido e andrà avanti fino alle regionali del 2008 e oltre?.
Si conclude così il primo incontro chiarificatore tra le forze che governano la Regione chiesto dalla Stella Alpina dopo la decisione dell’Uv del luglio scorso, di destinare la poltrona vacante dell’Assessorato all’Istruzione e Cultura a Laurent Viérin, escludendo cosi il movimento guidato da Rudi Marguerettaz dalla Giunta regionale.

Un incontro quello di ieri pomeriggio dai toni distesi in cui la Stella Alpina ha chiesto ?pari dignità per le forze politiche della coalizione, un metodo in cui le decisioni vengano assunte insieme, non subite, e maggiore attenzione per le proposte fatte dalla Stella Alpina?.

Accantonata quindi la questione ?poltrone?, le forze di governo si concentrano sui contenuti di cui si parlerà nel prossimo incontro di verifica di maggioranza in programma per martedì prossimo, 12 settembre.
?In quella sede – ha annunciato il Presidente della Regione, Luciano Caveri – presenteremo una relazione sulle cose da fare?.

Soddisfazione per l’incontro è stata espressa da tutte le parti.
Per Cristina Vasini, coordinatrice della Fédération Autonomiste “é stato un incontro positivo, è utile ma anche necessario e doveroso che gli alleati di maggioranza si incontrino per fare il punto sugli impegni programmatici”.
Anche Guido Césal, presidente dell’Uv sottolinea ?una verifica positiva nella quale abbiamo parlato solo di cose da fare?.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società