Entro la fine dell’estate wi-fi gratuito in Piazza Chanoux

L’idea, portata avanti con la collaborazione tecnica dell’INVA, prevede che in una prima fase venga coperta soltanto la zona più centrale del capoluogo, cioè quella della piazza, per poi estendere il servizio a tutta la zona compresa tra le mura romane.
Municipio di Aosta
Società

Navigare in libertà, leggere e rispondere alle proprie e-mail o guardare un video su youtube restando comodamente seduti su una delle panchine sotto i portici, senza pagare un euro. Entro la fine dell’estate in Piazza Chanoux sarà possibile usufruire di una connessione wireless gratuita: parola dell’assessore alla Cultura del comune di Aosta, Andrea Paron.

“Prima ancora che la rivista Wired lanciasse la sua campagna nazionale per il wi-fi gratuito in tutte le piazze d’Italia – ha svelato oggi Paron, durante la conferenza stampa sul bilancio di mandato della giunta comunale – avevamo già messo in cantiere un progetto che consentisse la navigazione libera nel cuore di Aosta”.

Per la campagna “Sveglia Italia”, come comune rappresentante della Valle d’Aosta, Wired scelse poi Etroubles, per la sua collocazione sulla via Francigena, “Dopo aver inviato tutto il materiale per partecipare – ha aggiunto Paron – non siamo più stati contattati dal loro staff ma poco importa, andremo comunque avanti con la nostra iniziativa, anche perché si tratta di un progetto a più ampio raggio”.

Già, perché l’idea, portata avanti con la collaborazione tecnica dell’INVA, prevede che in una prima fase venga coperta soltanto la zona più centrale del capoluogo, cioè quella della piazza, per poi estendere il servizio, in futuro, a tutta la zona compresa tra le mura romane. “E’ un passaggio necessario – ha concluso Paron – se vogliamo ragionare nell’ottica di costruire una città per giovani e turisti”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte