Il Gran Paradiso si svela attraverso i racconti dei guardiaparchi

L'ente parco e la Fondation Grand Paradis hanno organizzato per tutta l'estate una serie di escursioni e di serate in compagnia dei guardiaparchi.
Il centro visitatori del Parco nazionalde del Gran Paradiso a Rhemes-Notre-Dame
Società

Scoprire il parco del Gran Paradiso attraverso i racconti di chi quotidianamente lo vive. E’ questa la proposta dell’ente parco e della Fondation Grand Paradis per l’estate 2008 che ha predisposto tutta una serie di passeggiate e serate a tema.

Punto di partenza delle escursioni, i rispettivi centri visitatori di Cogne, Valsavarenche o Rhêmes-Notre-Dame, da qui la passeggiata in compagnia dei guardiaparchi proseguirà fino ai casotti, utilizzati come veri e propri punti logistici, di osservazione e controllo del territorio. Una possibilità quindi per turisti e non, di scoprire le storie e le bellezze del parco dalla viva voce di uno dei suoi protagonisti. Prossimo appuntamento è per domani, giovedì 17 luglio, a Cogne con la passeggiata fino al casotto del Parco del Pousset.
Per prendere parte a questa iniziativa è necessario prenotarsi entro le ore 18.00 del giorno precedente, chiamando la Fondation Grand Paradis,  allo 0165-749264. Il biglietto d’ingresso per il Centro Visitatori è a pagamento.

Accanto alle escursioni, per dare l’opportunità anche a chi non ha gambe e fiato per mettersi in marcia, l’ente parco ha organizzato alcune serate che vedranno sempre protagonisti i guardiaparchi e il loro lavoro, il prossimo incontro è in programma, venerdì 18 luglio a Rhêmes-Notre-Dame.

Per conoscere tutte le passeggiate e le serate si possono consultare i siti del parco e della fondazione agli indirizzi: www.pngp.it e www.grand-paradis.it.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società