Intervento all’avanguardia all’ospedale di Aosta

Utilizzando un tecnica innovativa, è stata operata all'Ospedale regionale una donna di 36 anni colpita da ictus. A guidare l'équipe medica sono stati il primario di neurologia Edo Bottacchi e quello di radiologia Teodoro Meloni....
Società

Utilizzando un tecnica innovativa, è stata operata all’Ospedale regionale una donna di 36 anni colpita da ictus.
A guidare l’équipe medica sono stati il primario di neurologia Edo Bottacchi e quello di radiologia Teodoro Meloni. Con un intervento di alta tecnologia chirurgica, è stata inserita una sonda lungo l’arteria femorale fino al cervello.
Attraverso una sostanza trombolitica è stata liberata l’arteria consentendo nuovamente il passaggio del sangue.
L’ospedale di Aosta è inserito nel progetto ministeriale Prosit che autorizza ad operare attraverso questa tipologia di interventi.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte