La prima edizione del meeting ‘Amithlétisme – Atleticamicizia’ ai blocchi di partenza

Con un incontro di atletica leggera aperto a tutte le categorie si rinsalda il legame tra Albertville e Aosta, nato nell'ambito della 'Charte de l'Amitié'. Domenica al Palaindoor sono attesi circa 150-250 atleti valdostani e savoiardi.
Società

Per suggellare l’amicizia, ormai storica, tra Aosta e Albertville, domenica il capoluogo valdostano ospiterà la prima edizione dell’incontro di atletica leggera “Amithlétisme – Atleticamicizia”.
Il meeting, patrocinato dall’amministrazione comunale e organizzato dalle società sportive “Atletica Cogne Aosta” e “Atletica Pont Donnas”, nasce nell’ambito della “Charte de l’Amitié” sottoscritta tra le due municipalità, e vedrà confrontarsi in numerose discipline atleti valdostani e savoiardi di tutte le categorie.
Siamo felici – ha sottolineato in conferenza stampa, ad Aosta, Alain Marsais, presidente dell’Union Olympique Albertville Tarentaise – di poter rinsaldare il nostro legame attraverso una manifestazione che celebra i valori comuni dello sport. Altre volte i nostri atleti hanno gareggiato insieme, ad esempio nella Corrida Olympique che organizziamo ogni anno a ottobre in occasione della "Rencontre européenne du sport". Faremo in modo di trasformare Amithlétisme, alla sua prima edizione, in un appuntamento annuale molto seguito”.

Secondo gli organizzatori potrebbero essere circa 150-200 gli atleti che si presenteranno domani mattina al Palaindoor, alle 11, per la registrazione delle iscrizioni, e almeno una quarantina dovrebbero essere savoiardi.
Le prime a gareggiare, a mezzogiorno, saranno le categorie giovanili, che affronteranno i 50 metri, i 60 metri, i 60 metri ostacoli, le prove di salto in lungo, salto in alto, salto con l’asta e lancio del peso, seguite dalle categorie Professionisti, Senior e Master, maschili e femminili.

Al termine della manifestazione, alle ore 16, a chi si sarà maggiormente distinto nelle varie specialità verranno assegnati quattro trofei speciali, intitolati alla memoria di altrettanti grandi sportivi: Marco Acerbi, Bernardo Burro, Fabio Carrozza e Franco Assale.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte