Ospedale, il reparto di rianimazione chiude per 24 ore per “bonifica e sanificazione”

La pulizia straordinaria, spiega in una nota la direzione sanitaria, è dovuta al ricovero nei giorni scorsi di pazienti con infezioni opportunistiche.
L'ospedale regionale Umberto Parini
Società

Per interventi di "bonifica e sanificazione" il reparto di rianimazione dell'Ospedale Parini di Aosta sarà chiuso per circa 24 ore. A darne comunicazione è la Direzione Sanitaria di Presidio ospedaliero valdostano. 

"In seguito a sopravvenute esigenze di pulizia e sanificazione straordinaria presso il reparto di Rianimazione, lo stesso per circa 24 ore da oggi non sarà in grado di ricevere altri pazienti di competenza rianimatoria" si legge nella nota.

I tre pazienti attualmente ricoverati in Rianimazione sono stati spostati presso altre sezioni idonee all'interno del presidio ospedaliero. 

"La necessità di tale intervento straordinario è derivato dalla necessità di garantire all'interno delle rianimazione le migliori condizioni igienico – sanitarie possibili per la tipologia dei pazienti di rianimazione (clinicamente molto complessi e particolarmente a rischio di infezioni da parte di molti microrganismi assolutamente innocui per persone sane).  – prosegue la nota – Infatti nei giorni scorsi presso la rianimazione sono stati ricoverati pazienti con infezioni opportunistiche (ossia infezioni da microrganismi innocui per persone sane) e pertanto, in via precauzionale, si è stabilita la necessità della pulizia straordinaria".

La Direzione Sanitaria di Presidio dell'Ospedale ha avvisato della indisponibilità della rianimazione per 24 ore il Pronto soccorso e la Centrale 118 regionale.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte