Pesca, domenica 19 giugno apre l’attività nei laghi

Rimane vietata la pesca nel Lago Blu in comune di Valtournenche mentre rispetto all'anno scorso sarà possibile tornare a pescare nel lago Fallère a Sarre e nel bacino di Beauregard a Arvier.
Immagine di archivio
Società

Apre domenica 19 giugno la pesca nei circa 60 laghi valdostani (compreso quello di Combal – (Courmayeur) e nei bacini idroelettrici, quali Place Moulin (Bionaz), By (Ollomont), Cignana (Valtournenche), Goillet (Valtournenche) e Gabiet (Gressoney-La-Trinité), nonché nei primi 100 metri a monte e a valle di emissari ed immissari dei laghi e dei bacini idroelettrici stessi.

Rimane vietata la pesca nel Lago Blu in comune di Valtournenche mentre rispetto all’anno scorso sarà possibile tornare a pescare nel lago Fallère a Sarre e nel bacino di Beauregard a Arvier dove persiste una lieve limitazione nell’ area adiacente al cantiere. Domenica 26 giugno al via la stagione anche nella riserva del Lago Verney in comune di La Thuile.

Nella passata stagione nei solo laghi e bacini artificiali si sono registrate presenze per un totale di 4.190 giornate di pesca, che hanno portato ad un totale di 14.888 catture.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società