Scuole guida, Codacons: “Prezzi capestro in Valle d’Aosta, così si impedisce la libera scelta”

Il Codacons Valle d'Aosta ha condotto nel 2016 uno studio a livello regionale e nazionale "a seguito dei numerosi reclami degli utenti". 
scuola guida
Società

La Valle d'Aosta è la regione più cara in Italia dove conseguire la patente di guida. A sostenerlo è il Codacons Valle d'Aosta che ha condotto nel 2016 uno studio a livello regionale e nazionale "a seguito dei numerosi reclami degli utenti". 

"Il consorzio "autoscuole riunite" – scrive in una nota l'Associazione dei consumatori – consapevole dell'impossibilità degli utenti di recarsi in regioni limitrofe per conseguire la patente, scelta possibile ma da giustificare, ha di fatto imposto prezzi capestro uguali in tutte le autoscuole, impedendo la libera scelta". 

Il Codacons lamenta poi il fatto di non aver avuto spiegazioni in merito dal dirigente della Motorizzazione. "In un momento di crisi che la Valle d'Aosta sta attraversando – prosegue la nota –  la famiglia di un giovane diciottenne che deve conseguire la patente di guida anche per lavoro si trova in condizione molto difficili".

 

0 risposte

  1. Concordo in pieno…meno male che mio figlio è riuscito a stare dentro alle guide obbligatorie, ma comunque abbiamo pagato una cifra assurda lo stesso.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società