“Se mi ami proteggimi”: torna la campagna di sterilizzazione per i gatti randagi

I referenti di colonia felina possono rivolgersi gratuitamente ai veterinari convenzionati. L’iniziativa è alla sua seconda edizione ed è finanziata, nell’arco del triennio 2016/2018, con 70mila euro di fondi nazionali.
Società

Combattere il randagismo felino, tutelare le condizioni di vita dei gatti senza proprietario che vivono liberi sul territorio regionale e prevenire le eventuali problematiche di carattere igienico-sanitario. Sono questi gli obiettivi di “Se mi ami proteggimi”, progetto del Celva attraverso il quale i Comuni valdostani promuoveranno, anche quest’anno, una campagna di sterilizzazione delle colonie feline presenti in Valle d’Aosta.

L’iniziativa è alla sua seconda edizione ed è finanziata, nell’arco del triennio 2016/2018, con 70mila euro di fondi nazionali.
Si rivolge direttamente ai referenti di colonie feline, che possono accedere alle strutture veterinarie aderenti per prenotare gli interventi gratuiti di sterilizzazione dei felini di cui si sono presi in carico, a titolo di volontariato. Gli undici ambulatori di riferimento, selezionati attraverso un apposito bando nel dicembre scorso, sono presenti sull’intero territorio regionale, per facilitare l’accesso al servizio a tutti i cittadini interessati.

Nel biennio 2011/2012 è stato promosso il controllo della crescita della popolazione felina in Valle d’Aosta, grazie anche a 450 cittadini referenti di colonia e attraverso 895 interventi di sterilizzazione.

“Se mi ami proteggimi” è promosso in collaborazione con l’Assessorato regionale alla Sanità, salute e politiche sociali, l’Azienda regionale USL e l’Ordine regionale dei medici veterinari. L’elenco completo delle strutture veterinari convenzionate e tutte le informazioni sul progetto sono disponibili sul sito del Celva; per chiarimenti ulteriori è possibile rivolgersi al numero telefonico 0165 43347, dal lunedì al venerdì, nei seguenti orari: 9:00 – 13:00 e 14:30 – 16:30, oppure scrivere all’indirizzo email info@celva.it
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte