Torna il Calendario della Polizia di Stato in favore dell’Unicef

I calendari potranno essere prenotati in questura entro il 30 settembre, previa esibizione della ricevuta di versamento sul conto corrente postale numero 745000, intestato a Unicef Comitato Italiano.
Società

Anche quest’anno i ricavati delle vendite del calendario della polizia di stato andranno all’Unicef. Il tema del calendario del 2009 sarà "Come eravamo, come siamo e come…forse saremo".

E’ stato realizzato con immagini di ieri e di oggi, con disegni futuristici per raccontare la delicatezza e l’importanza del compito assolto dagli operatori di polizia nel corso del tempo. Il ricavato della vendita sarà destinato a diversi progetti di solidarietà tra i quali quello dell’Unicef in Indonesia, finalizzato alla realizzazione di una rete di protezione contro le violenze e il traffico di minori.

I calendari, dal costo di 7 euro quello a parete e 6 euro quello da tavolo, potranno essere prenotati in questura entro il 30 settembre, previa esibizione della ricevuta di versamento sul conto corrente postale numero 745000, intestato a Unicef Comitato Italiano e come causuale "calendario della polizia di stato 2009 per il progetto Unicef Indonesia".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte