Una rassegna dedicata alla Montagna all’Espace populaire di Aosta

Montagna protagonista della rassegna che prende il via giovedì prossimo 20 settembre presso l'Espace populaire di Aosta. Obiettivo dell'iniziativa, scrivono gli organizzatori in una nota è di ? conoscere...
Società

Montagna protagonista della rassegna che prende il via giovedì prossimo 20 settembre presso l’Espace populaire di Aosta.
Obiettivo dell’iniziativa, scrivono gli organizzatori in una nota è di ? conoscere e valorizzare l’ambiente montano che caratterizza ed identifica la nostra regione?.
La rassegna ospiterà quindi ?momenti dedicati ad aspetti in qualche modo legati all’ambiente montano.Tematiche che vedano sempre come protagonista la promozione di un territorio che va salvaguardato e tutelato attraverso azioni che ne mettano in risalto le sue peculiarità e le sue specificità.?

Giovedi prossimo 20 settembre alle 21.30 inaugurazione della rassegna con la proiezione del film “L’isola deserta dei carbonai” del regista cuneese Andrea Fenoglio, film che ha riportato il premio speciale della giuria nell’ultimo “Cervino Cinemountain International Film Festival” e il Premio della Giuria e il Premio “Città di Imola” al “Trento Film Festival” 2007.
Realizzato per la Comunità Montana Pinerolese Pedemontano, il film racconta attraverso la storia di due anziani cugini della Val Lemina a monte di Pinerolo, il mestiere del carbonaio.

Secondo appuntamento della rassegna, venerdì 21 settembre alle ore 21.30, tutto dedicato alla figura del guardiaparco del Parco Nazionale Gran Paradiso, raccontato dallo scrittore Virgilio Giacchetto nel suo libro “Due notti di ghiaccio” edito da Priuli e Verlucca e da giornalista e guida alpina Pietro Giglio, regista del settimanale televisivo di RaiVd’A “QM quimontagne”.

Non poteva mancare poi la musica, quella tradizionale dei ?Larimpionpon”?, sabato 22 settembre alle ore 21.30, chiuderà il primo lungo weekend della rassegna ?Espace Montagna. Il gruppo formato dal Cesare Marguerettaz, e Iseddin Edy Letey presenterà ?un viaggio nelle sonorità valdostane?.

Il Circolo Arci Saperi e Sapori organizzatore della rassegna ricorda che è in programma per domenica prossima, 30 settembre, una gita a Noasca con l’obiettivo di comprendere le motivazioni che hanno portato il Comune a indire un referendum consultivo per la richiesta di annessione alla Valle d’Aosta.
Per informazioni e prenotazioni: Corrado Ferrarese (338-3397791 – espacepopulaire@libero.it) entro e non oltre lunedì 24 settembre.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società