Verrès, niente gita per l’alunna disabile. Il M5S punta il dito contro l’Assessore: “Vergogna”

La vicenda è raccontata da alcune operatrici di sostegno della scuola che hanno scritto al consigliere regionale per denunciare i fatti.
Società

Una alunna disabile dell’istituzione scolastica di Istruzione Liceale e Tecnica "Binel – Viglino" di Verrès non va in gita per le difficoltà legate ai trasporti e sul caso si scatena la protesta del Movimento 5 Stelle sui social. "Marguerettaz umilia i disabili" posta il consigliere grillino Roberto Cognetta a cui alcune operatrici di sostegno della scuola hanno scritto per raccontare la vicenda.

Ecco la nota inviata dalle operatrici e pubblicata dal consigliere grillino:

"Una classe della nostra istituzione ha organizzato una gita d’istruzione a Torino al Museo Egizio. In questa classe è inserita un’alunna disabile che è su carrozzina non pieghevole.
Il mezzo di trasporto scelto è il treno ma le stazioni abilitate all’accesso in carrozzella salita/discesa sulla tratta Ivrea-Aosta sono solamente i due capolinea. Dovendo l’alunna salire alla stazione di Verrès è evidente che questo mezzo non è da lei usufruibile. Per ovviare a questo inconveniente si è pensato di richiedere il servizio per trasporto disabili fino alla stazione di Ivrea, dove la ragazzina avrebbe potuto riunirsi alla sua classe.
Sentito l’ufficio trasporti, ci è stato risposto che questo servizio (da Verrès a Ivrea) non è consentito in quanto è un servizio fuori valle e come tale è a pagamento perché ritenuto una gita personale; ci è stato consigliato l’utilizzo di un pullman con pedana. La soluzione suggerita avrebbe previsto un esborso quasi raddoppiato per gli alunni (ndr: l’alunna in questione è rimasta a casa e non ha partecipato al viaggio d’istruzione).
Si segnala inoltre che il costo annuale per usufruire del servizio trasporto disabili giornaliero per scuola è notevolmente aumentato (nel caso dell’alunna in questione è quasi triplicato rispetto allo scorso anno). Come è possibile che all’aumento del costo si determini un peggioramento delle condizioni del servizio??"

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società