Video 

Ares Sport inarrestabile: demoliti anche i Milano Devils

L'Ares Sport continua il suo dominio in campionato, va a quota 76 goal segnati in 12 partite e solo 18 subiti.
Sport

Dodicesima partita nel campionato IHL Division I per l’Ares Sport, che continua a consolidare la sua posizione di vertice in classifica con un’altra vittoria contro gli HC Milano Devils. Nonostante i Devils abbiano cercato di resistere, la partita è stata dominata dalla squadra di casa.

Il primo tempo ha visto l’Ares Sport partire in quarta, mettendo subito pressione sugli avversari e portandosi in vantaggio con tre gol nei primi 15 minuti. Frei, Ihnacak e Franchini hanno contribuito al primo allungo, mentre i Milano Devils hanno cercato di rispondere con un gol di Finessi. Tuttavia, la risposta dell’Ares Sport è stata pronta, con Franchini che ha ripristinato il distacco di 3 punti. Il primo tempo si è concluso sul punteggio di 4-1.

Il secondo periodo ha confermato il dominio dei padroni di casa con Voronin che, grazie all’assist di Mazzocchi, ha siglato il quinto gol. Franchini fa tripletta, mentre Timpone chiude il secondo tempo con il punteggio di 7-1 a favore dell’Ares Sport.

Ares Sport Milano Devils Foto di Davide Marcelli Stefanon
Ares Sport Milano Devils Foto di Davide Marcelli Stefanon

Nel terzo tempo, nonostante i Milano Devils abbiano continuato a provarci, l’Ares ha mantenuto il controllo del gioco. I valdostani hanno segnato altri 5 gol, dimostrando la continua superiorità. Muià, Ihnacak, Voronin, Frei e Franchini sono stati i protagonisti di questa fase della partita. Nonostante il secondo goal segnato da Nicolodi per gli ospiti, l’Ares Sport ha continuato a segnare, chiudendo la partita con un netto 12-2 a proprio favore.

In particolare, l’efficacia del power play dell’Ares Sport è stata evidente nell’ultimo periodo, con due gol segnati in situazioni di superiorità numerica. La collaborazione tra i giocatori è stata impeccabile, con assist precisi che hanno contribuito al successo della squadra.

In conclusione, la vittoria dell’Ares Sport contro gli HC Milano Devils non solo conferma la loro leadership in classifica, ma testimonia anche la forza e la coesione della squadra. Alex Frei, uno dei protagonisti della partita, commenta: “Qualche differenza di qualità con la squadra avversaria c’era; loro erano anche più giovani e con meno esperienza. Vincere è sempre bello, per fortuna siamo molto uniti, sia con i giocatori più esperti che quelli più giovani, i quali ad ogni partita crescono e danno sempre il cento per cento.

La prossima partita dell’Ares Sport sarà in trasferta contro l’AHC Vinschgau Eisfix sabato 16 dicembre alle ore 19 a Laces (Bolzano).

Roster: Gesumaria, Badoglio, De Santi, Timpone, Voronin, Bahar, Fraschetta, Kantioler, Caletti, Montini, Ihnacak, Lamberti, Crivellari, Piccinelli, Frei, Franchini, Mazzocchi, Movchan, Muia’, Sukhytskyi.

Coach: Luca Giovinazzo, Alessandro Cintori Assistant Coach, Dennis Sodano Manager.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte