Sport

Ultima modifica: 6 Giugno 2019 16:57

Calcio a 5 e non solo: il 21 giugno torna La Piazza

Aosta - Tre giorni di sport nel “salotto buono” di Piazza Chanoux con il II° Memorial Maicol Castelnuovo.

VI Trofeo città di Aosta

Come da tradizione, a fine giugno Piazza Chanoux ed il centro di Aosta si animano con centinaia di “calcettisti”: il 21, 22 e 23 giugno torna, per il nono anno, La Piazza – II° Memorial Maicol Castelnuovo, torneo di calcio a 5 che si apre sempre più anche agli altri sport.

Per il futsal, confermata la formula che vede le squadre – una quarantina ad oggi – divise in categorie “Pro” e “Amatori”, mentre crescono i numeri del calcio a 5 femminile: già sei le squadre iscritte finora (c’è tempo fino al 10 giugno), tra cui la Novese che ha quest’anno conquistato l’accesso alla serie B. La squadra vincente della categoria “Pro” rappresenterà la Valle d’Aosta a Milano alle finali nazionali per l’accesso al Mondiale amatoriale, che si disputerà in Sudafrica, dopo che l’anno scorso il sogno della rappresentante valdostana si fermò ai rigori in semifinale.

“Si inizia alle 14 di venerdì 21 giugno”, spiega nel dettaglio Walter Pizzurro, presidente dell’Asd Valdostana, durante la conferenza stampa di presentazione, “con il calcio a 5, ma ci sarà spazio anche per il basket 3vs3 in Piazza San Francesco, tornei di playstation e calcio balilla, pallamano, visite guidate in notturna di Aosta romana ed esibizioni di pole dance, tango e calcio freestyle. Ci teniamo a creare un ambiente famigliare, con anche il trucca bimbi ed il Gioca Kids, oltre al calcio anziani per gli Over 50”. Una novità, quella del walking football, che rientra in “un evento chiave anche dal punto di vista sociale”, fa notare l’assessore alle politiche sociali del Comune di Aosta, Luca Girasole.

“La Piazza è tradizionalmente uno degli eventi che danno il via alle nostre manifestazioni estive”, spiega Carlo Marzi, assessore allo sport, “e contribuisce alla nostra idea di trasformare Aosta in una palestra a cielo aperto. Due anni fa abbiamo avuto la forza di fermarci, dopo quello che era successo a Maicol, e poi di ripartire: questo è stato possibile perché le basi di questa manifestazione sono sane e forti”. Marzi ha confermato il patrocinio del Comune di Aosta e l’impegno economico di 8.000 euro.

Ci sarà anche tanto spazio per la solidarietà: “Metà delle iscrizioni al torneo femminile verranno donate al CRESM – Centro Regionale Sclerosi Multipla dell’Ospedale San Luigi di Orbassano”, spiega Sophie Jocallaz dell’Asd Valdostana. “Quest’anno abbiamo anche pensato ad una madrina d’eccezione, che sarà Elena Tagliabue, ex presidente dell’Inter femminile e madre di Regina Baresi, capitana delle nerazzurre”.

Tutte le informazioni aggiornate sul torneo sono disponibili sul sito internet e sulla pagina Facebook.

Conferenza presentazione La Piazza
Conferenza presentazione La Piazza

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>