Calcio a 5, l’Aosta riabbraccia Paschoal e prova a cambiare marcia

Ottimo ritorno in gialloblù per l’ex CUS Molise, con due gol e due assist nel buon pareggio per 4-4 contro il Futsal Villorba.
Aosta calcio
Sport

Dopo sei anni in giro per l’Italia, Mauricio Paschoal torna nella sua Aosta e lo fa nel migliore dei modi. Un innesto che può servire a dare una svolta nella risalita verso la salvezza diretta della squadra del Presidente Gianluca Fea, che esce dalla trasferta di Villorba con un pareggio per 4-4 che sta anche stretto ai gialloblù, nonostante i 9 punti che separano le due squadre in classifica.

I padroni di casa non si fanno spaventare dalle assenze e passano in vantaggio dopo 2’20” con il gol in diagonale di Hasaj. Cinque minuti dopo, Paschoal sale in cattedra, prima con un gran tiro da fuori che si infila all’incrocio dei pali per il momentaneo vantaggio, e poi con un assist su una ripartenza per Da Silva, che regala al numero 9 il 19° gol stagionale e l’aggancio a Mejuto in cima alla classifica marcatori. I portieri delle due squadre sono super impegnati e rispondono al meglio, ma Gastaldello è bravo a due minuti dalla sirena a trovare la potenza sul primo palo e siglare il 2-2.

Al 5’ della ripresa l’Aosta va di nuovo sotto con un pesante errore di Mascherona in fase di costruzione difensiva del gioco, facendosi rubare il pallone da Gastaldello che serve di rimpallo Hasaj che, a porta vuota, segna facilmente. Paschoal torna decisivo all’8’ della ripresa, quando con un assist al bacio permette a Calli di riagguantare il pareggio, per poi segnare la sua personale doppietta servito alla perfezione da Da Silva. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Del Piero segna il gol del 4-4, che si rivelerà definitivo nonostante l’Aosta abbia diverse occasioni per ottenere una vittoria esterna che sarebbe importantissima: Hasaj spende un fallo che gli costa il secondo cartellino giallo con Da Silva e Frezzatto soli contro il portiere avversario, ma la squadra di Rosa non riesce a sfruttare i due minuti di superiorità, così come Monteiro non sfrutta il tiro libero a sua disposizione ad un minuto dalla fine.

Rinviata la partita casalinga contro il Bubi Merano di sabato prossimo, l’Aosta tornerà in campo sabato 13 marzo in casa dell’Arzignano.

Tabellini

FUTSAL VILLORBA: Venier, Vailati, Gastaldello, Rossi, Hasaj, Madu, Bortolin, Del Piero, Gaudino, Nicolati, Bardini, Verdicchio. All. De Martin

AOSTA: Frezzatto, Da Silva, Mascherona, Zatsuga, Piccolo, Calli, Paschoal, Harir, Macrì, Fea, Merlo, Belmonte. All. Rosa

MARCATORI2’20” p.t. Hasaj (V), 7’30” Paschoal (A), 9′ Da Silva (A), 18′ Gastaldello (V), 5’01” s.t. Hasaj (V), 8’07” Calli (A), 9′ Zatsuga (A), 13’40” Del Piero (V)

AMMONITIGastaldello (V), Hasaj (V), Del Piero (V), Frezzatto (A), Madu (V), Zatsuga (A)
ESPULSI: al 16’12” del s.t. Hasaj (V) per somma di ammonizioni

NOTE: al 18’58” del s.t. Verdicchio (V) para un tiro libero a Zatsuga (A)

ARBITRI: Fabio Mavaro (Parma), Nicola Lacrimini (Città di Castello) CRONO: Costantino D’Andrea (Mestre)

Classifica

PtGVPaPeGfGsDiff
L 842915924794336
Atletico Nervesa2916925655213
Città di Massa291685362557
Arzignano C52814842543123
Milano23157266062-2
Futsal Villorba22166466164-3
Fenice Veneziamestre22176474965-16
Città di Mestre20164844855-7
Saints Pagnano19175487074-4
Aosta13163495566-11
Bubi Merano11102532931-2
Lenzi Automobili Prato31210112862-34

Gli highlights della partita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport