Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 27 Febbraio 2020 19:49

Coppa del Mondo di La Thuile, ammessi solo spettatori con biglietto nominativo e Fans Club

La Thuile - La decisione della FISI e della FIS porterà ad una riduzione degli spettatori a circa 1400 al giorno. Annullata anche la cerimonia pubblica di premiazione e consegna pettorali.

Prove libere discesa La Thuile Ph. Ivan Carabini

Una brutta tegola, per la Coppa del Mondo di La Thuile, quella delle restrizioni decise da FISI e FIS in relazione alla situazione coronavirus in Italia. Se le gare sono state confermate – in attesa delle evoluzioni del meteo – sono state però imposte alcune pesanti limitazioni per quanto riguarda la partecipazione del pubblico.

In origine si temeva uno svolgimento a porte chiuse, ma la decisione di ieri è stata quella di consentire l’accesso alla zona di arrivo ed alla finish area alle sole persone provviste di un biglietto nominativo, normale o VIP. Niente spazi liberi per il pubblico, quindi. Con l’aggiunta dei Fans Club, che sono autorizzati a partecipare perché anche loro dotati di un biglietto nominativo, il numero di presenze stimate sarà di circa 1400 al giorno. Se le previsioni iniziali degli organizzatori, in condizioni normali, erano di circa 10.000 al giorno, ci si troverà di fronte ad uno spettacolo ben diverso da quanto sperato. Chi non potrà assistere dal vivo, però, potrà godersi lo spettacolo in televisione.

In aggiunta, la cerimonia pubblica di premiazione ed estrazione dei pettorali programmata per il pomeriggio di sabato 29 febbraio è annullata, le cerimonie di premiazione di entrambe le gare del fine settimana avverranno direttamente sul campo di gara.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>