Hockey, decima vittoria consecutiva dell’Ares Sport. Sconfitto anche l’HC Cadore

L'Ares Sport vince ancora, e allunga a 7 punti il distacco con i secondi in classifica. Prima dell'inizio della partita un momento di solidarietà da parte delle due squadre per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.
HC Cadore vs Ares Sport
Sport

Nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, si è disputata la decima partita di campionato IHL Division I dell’Ares Sport contro l’HC Cadore, arricchita da un commovente momento di solidarietà prima del fischio d’inizio.

Prima dell’inizio del match, infatti, gli allenatori delle due squadre, insieme a due ragazze del pattinaggio artistico e dell’hockey femminile, si sono riuniti a centro campo per commemorare la ricorrenza che cade, ogni anno, il 25 novembre.

“Bisogna capire che il silenzio, purtroppo, molto spesso determina la morte della donna. Il silenzio di chi sta vicino e non vede. Il silenzio delle stesse vittime che, per paura di esporsi, per paura dei propri figli, preferiscono subire le violenze e non denunciarle – ha spiegato l’allenatore dell’HC Cadore -. È per questo che oggi non osserveremo strettamente un minuto di silenzio, ma faremo un minuto di interventi di questo tipo”. Martina, che pratica il pattinaggio artistico, ha aggiunto: “Giulia, noi siamo la tua voce e voi uomini non lasciateci sole!”.

I capitani delle squadre, invece, hanno portato un disco rosso al centro della pista di ghiaccio, simboleggiando l’impegno nella lotta contro la violenza di genere.

Il match

La partita ha preso il via con l’Ares Sport che, nonostante un primo tempo poco brillante, ha presto preso il comando della situazione nei due periodi successivi. Il vantaggio iniziale dell’HC Cadore, con una rete di Talmini nel primo tempo, è stato presto superato grazie alla determinazione dei valdostani.

Il secondo tempo ha visto la rimonta dell’Ares Sport con una serie di goal: De Santi, con assist di Caletti, ha aperto le danze seguito da Garau, Eastman con una doppietta in soli 3 minuti, e Frei servito da Caletti e Timpone. Il risultato a fine secondo tempo è stato 5-1 a favore dei valdostani.

Nel terzo periodo, l’Ares Sport ha consolidato la sua vittoria con ulteriori tre goal. Voronin, Franchini e ancora Voronin, con assist di Eastman a soli 30 secondi dalla fine, hanno portato il punteggio finale sull’8 a 1.

Con questa vittoria, l’Ares Sport rimane imbattuto in campionato, dominando la classifica con 30 punti e un vantaggio di +7 sull’HC Vinschgau Eisfix.

Le prossime due partite dei valdostani saranno in casa, al Palaghiaccio di Aosta, dove affronteranno prima l’HC Chiavenna il 2 dicembre e poi l’HC Milano Devils il 9 dicembre, entrambe alle 19.30.

Link della diretta della partita: HC Cadore vs Ares Sport

Roster: Gesumaria, Eastman, Gianni, Badoglio, De Santi, Timpone, Voronin, Fraschetta, Caletti, Montini, Garau, Tura, Piccinelli, Frei, Franchini, Mazzocchi, Movchan, Sukhytskyi

Coach: Luca Giovinazzo
Manager: Dennis Sodano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte