Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 18 Giugno 2019 14:06

La neve “congela” la Becca di Viou, spostato l’arrivo del Vertical

Valpelline - Domenica 23 giugno si arriverà al Colle Fouillou a quota 2437. Tra gli iscritti Enzo Benvenuto, Lisa Borzani, Tatiana Locatelli, Erik Bochicchio, Alex Ascenzi, Denise Avalle e Charlotte Bonin.

Vertical Becca di Viou foto AcmediapressVertical Becca di Viou foto Acmediapress

La prima “vittima” era stata il VertiClavalité che, per la sua prima edizione, era stato costretto a cambiare completamente il percorso previsto inizialmente. Ora a pagare le conseguenze della presenza di neve in quota nonostante i primi caldi è il Vertical della Becca di Viou, che prenderà il via da Valpelline domenica 23 giugno alle 9.

Se il K1000 (da 5 km) rimane invariato, il K1900 (con 9 km di lunghezza) perde circa 400 metri di dislivello: non si arriverà in cima alla Becca di Viou a 2856 m ma, attorno ai 2000 m, si gira a sinistra per raggiungere il Colle Fouillou, a quota 2437m.

Non cambia, invece, la lotta agonistica che si vedrà lungo i sentieri: tra i circa 70 attualmente iscritti al K1900 Enzo Benvenuto dovrà vedersela, tra gli altri, soprattutto con Erik Bochicchio e Alex Ascenzi, mentre al femminile Tatiana Locatelli, Lisa Borzani, Denise Avalle e Elena Champvillair promettono scintille. Confermata anche la presenza, nella gara corta, di Charlotte Bonin.

A Valpelline, domenica, ci sarà anche un mini trail non competitivo che si snoderà lungo un percorso di sei chilometri con un dislivello di soli 290 metri. Una prova semplice studiata per giovani, famiglie e per chi vorrà immergersi nella natura per una passeggiata all’aria aperta. Intorno alle 12 via al Triangolo Enogastronomico che porterà in tavola arrosticini di pecora, gnocco fritto con Jambon de Bosses e Seuppa Vapelenentse. Una grande festa che unirà ancora una volta Abruzzo, Emilia-Romagna e Valle d’Aosta e che ogni anno fa registrare il tutto esaurito. Alle 16 il concerto dei Carisma Band che chiuderà una giornata di sport, buona cucina e musica.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>