La stagione degli sport invernali riparte il 5 dicembre da Rhêmes-Notre-Dame

Il programma delle gare agonistiche, presentato ieri sera a Pré-Saint-Didier, prevede circa 150 appuntamenti “spalmati” su cinque mesi e suddivisi per specialità.
Presentazione stagione invernale 2014-2015
Sport

Prenderà il via sabato 5 dicembre, con uno slalom maschile e femminile a Rhêmes-Notre-Dame valido per il Trofeo Laviosa Chimica Mineraria, la stagione degli sport invernali in Valle d’Aosta. Il programma delle gare agonistiche, presentato ieri sera a Pré-Saint-Didier, prevede circa 150 appuntamenti “spalmati” su cinque mesi e suddivisi per specialità.

Per quanto riguarda lo sci alpino, i due eventi da segnare sul calendario sono i Campionati Italiani Giovani, maschili e femminili, che si svolgeranno a Pila dal 23 al 28 febbraio 2015, il Criterium Nazionale Cuccioli, a Valtournenche il 28 e 29 marzo 2015.

Lo sci di fondo prenderà il via come d’abitudine da Arpy, l’8 dicembre, con una gara individuale a tecnica libera per Giovani, Seniores e Allievi, che assegnerà la Coppa Comune di Aymavilles, inserita nel circuito Birra Moretti Zero. Tra le gare più importanti ci saranno la tappa di Coppa Italia a Flassin, il 1° febbraio, e la 35° MarciaGranParadiso l’8 febbraio a Cogne.

Fucile alla mano, il biathlon spicca per i Campionati Giovani, Aspiranti e Junior a Bionaz, il 7 febbraio, mentre per quanto riguarda lo snowboard sarà Valtournenche, il 31 gennaio e il 1 febbraio, ad ospitare una gara internazionale valida per il circuito di Coppa Italia.

Quattro sono le gare in programma nel calendario dello slittino, (tre a Flassin e una a Brusson), e cinque quelle di scialpinismo, con la chiusura della stagione affidata al leggendario Trofeo Mezzalama di scialpinismo, che in occasione del 150° anniversario della prima salita al Cervino, sarà percorso all’inverso rispetto al solito. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport
Sport