L’Aosta Calcio 511 perde di nuovo, beffata sul finale

Si risolve con un altro 2-1 la partita disputata ieri tra Aosta Calcio 511 e Milano C5. Come lo scorso weekend la beffa è arrivata a pochi minuti dalla fine. Per tentare di uscire dalla zona Play-out, questo sabato i Leoni dovranno confrontarsi contro i quarti in classifica dell’Elledì Fossano.
Aosta Calcio Milano C
Sport

Si risolve con un altro 2-1 la partita disputata ieri tra Aosta Calcio 511 e Milano C5. Come lo scorso weekend la beffa è arrivata a pochi minuti dalla fine.

Il primo tempo vede le due squadre confrontarsi in un gioco lento e poco propositivo. Le azioni create dai Milanesi, risultano tutte poco calibrate. Escluso un tiro in porta di Ferri al 9° minuto, salvato miracolosamente di testa da Frezzato, difficilmente riescono però a rendersi pericolosi. Nella prima frazione del primo tempo, neanche i padroni di casa riescono ad intimorire gli avversari. Il Milano C5, infatti, intercetta abilmente buona parte delle risalite dell’Aosta Calcio 511. Ad accendere la partita, al 14° minuto, ci pensa Veronesi, che silura una palla in diagonale dalla fascia sinistra e porta la sua squadra sull’1-0. Il ritmo di gioco nell’ultima parte del primo tempo si fa più alto e Mascherona prova due volte a raddoppiare senza però riuscire nel suo intento.

La seconda frazione di gioco si apre con i Leoni che si fanno più propositivi e il Milano che gioca con molta cautela, privilegiando i passaggi all’indietro. L’Aosta si espone e commette sei falli, che gli costano un tiro libero e diverse punizioni da posizioni piuttosto pericolose. In una di queste occasioni, Pozzi al 3° minuto riesce a imbucare alla sinistra di Frezzatto il goal dell’1-1. La beffa arriva però a 2 minuti dalla fine, quando Santagati, sfruttando una risalita di Pirovano, riesce a gonfiare la rete con un tiro diagonale dall’estrema fascia sinistra. A quel punto, mister Faustinelli decide di far scendere in campo Mascherona come portiere di movimento. La scelta però non riesce a rivelarsi decisiva. I 3 tiri in porta di Calli, Paschoal e Zatsuga infatti, non sono abbastanza precisi e non riescono a cambiare il risultato.

Fino ad adesso il 2022 si è rivelato un anno piuttosto sfortunato per l’Aosta Calcio 511. Per tentare di uscire dalla zona Play-out, questo sabato la squadra dovrà confrontarsi contro i quarti in classifica dell’Elledì Fossano al Palasport di Caramagna Piemonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport