Sport di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 24 Dicembre 2019 10:35

L’Eteila Chez Drink incassa la seconda sconfitta stagionale ma rimane in testa alla classifica

Aosta - Il Gravellona ha dimostrato di non valere la classifica attuale, conducendo alla perfezione una partita che si preannunciava molto complicata

EteilaEteila - Immagine d'archivio

Vigilia di feste agrodolce, in casa Eteila. Se è vero che ieri in trasferta è arrivata la seconda sconfitta stagionale, 62 a 69 contro il determinatissimo Gravellona, la testa della classifica è comunque salva, seppur condivisa con il Reba Basket Torino. Il Gravellona ha dimostrato di non valere la classifica attuale, conducendo alla perfezione una partita che si preannunciava molto complicata. E il campo puntualmente ha confermato questo pronostico.

Nel primo quarto il Gravellona è partito subito con le marce alte, infilando un parziale di 5-0. Aiello rompe il ghiaccio per lo Chez Drink ma Gravellona continua a difendere ordinatamente, mentre in attacco l’Eteila fa molta fatica. Il periodo si chiude sull’11-17. Secondo quarto e la musica non cambia con gli ospiti sempre avanti. I valdostani hanno un sussulto con una tripla di Charles che porta il risultato sul 20-21. Ma è un attimo, lo Chez Drink molla di nuovo in difesa e il Gravellona affonda di nuovo i colpi con un parziale di 3-13. Si va al riposo con il punteggio di 25-38 per gli ospiti.

Coach Tardito predica calma e concentrazione chiedendo uno sforzo maggiore in difesa. E al ritorno in campo lo Chez Drink prova a ritornare in partita. Grazie alle bombe di Aiello, Di Matteo e Charles si rifà sotto nel punteggio, fino al 44-46. Un gioco da tre punti di D’Arrissi porta addirittura lo Chez Drik sopra di una lunghezza, sul 47-46. Sembra la svolta della partita. All’inizio dell’ultimo periodo capitan Plati segna subito una tripla e si va sul 50-46. Da qui in poi si viaggia sui binari del punto a punto e nel finale il Gravellona sfrutta al meglio gli errori in attacco degli avversari, andando così a vincere la partita meritatamente.

Per lo Chez Drink una sconfitta onorevole contro una squadra sicuramente di livello e una lezione che servirà per il futuro. Ora la pausa natalizia e un po’ di meritato riposo. Alla ripresa del campionato il calendario prevede la trasferta di Novara contro il Basket Club squadra in forte ascesa e che ha stravinto il derby cittadino contro il Victoria.

Eteila Chez Drink – Gravellona 62-69 (11-17)(14-21)(22-8)(15-23)

Eteila Chez Drink: Mimotti 3, Plati 10, Rollandin n.e, Nicolet 1, Frassy 9, Deramo n.e, Di Matteo 7, Aiello 8, D ‘Arrissi 13, Charles 11, All Tardito

Gravellona: Dell’Orto 15, Ferraris, Postizzi ne, Lo Basso 3, Santini 8, Gavioli 7, Sacco 16,Marzorati 10, Carone 8, Stanzani 2, Laidelli ne. All. Buarotti

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>