Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 3 Febbraio 2020 11:51

Martine Michieletto vince a Petrosyan Mania, pari per D’Isanto

Aosta - Vittoria senza sbavature per la campionessa del Fighting Club Valle d’Aosta contro la spagnola Laura De Blas. Tante irregolarità da parte del polacco Szymansky, ma la squalifica non arriva.

Mustapha Haida Martine Michieletto e Armen PetrosyanMustapha Haida, Martine Michieletto e Armen Petrosyan

Quindicesima vittoria consecutiva per Martine Michieletto che ieri, sabato 1 febbraio, vince il match dell’Allianz Cloud di Milano valido per la kermesse Petrosyan Mania.

La campionessa del Fighting Club Valle d’Aosta si aggiudica il match di Muay Thai full rules – 57 kg contro la spagnola Laura De Blas in un incontro condotto in maniera quasi impeccabile dall’atleta di Donnas.

Pareggio amaro e non senza polemiche, invece, per Luca D’Isanto contro Pawel Szymansky. Tante le irregolarità commesse dal polacco, con tre testate – sanzionate da warning ed un cartellino giallo – di cui una ha provocato la rottura del naso del valdostano e due il ferimento del sopracciglio. Nonostante questo, gli arbitri non hanno squalificato l’avversario di D’Isanto, decretando così il pareggio.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>