Pesarofano straripante: Aosta schiacciata 12-1

Contro la dominatrice del campionato e della Coppa Italia la squadra di Rosa fa esordire il diciassettenne Mascherona ma nulla può per limitare i danni
Aosta-Castello - foto di Augusto Pani
Sport

Trasferta in condizioni di emergenza per l’Aosta, che schiera in formazione anche i due accompagnatori Augusto Pani e Marco Tomassi, esclusi i quali i cambi di movimento a disposizione di Rosa sarebbero i soli diciassettenni Leonardo Fea e Mattia Mascherona, oggi all’esordio. Il Pesarofano è il dominatore del campionato di serie A2, già stravinto, al quale ha aggiunto la settimana scorsa la vittoria della Coppa Italia di categoria. Il testacoda è impietoso: finisce 12-1 per i padroni di casa, con gol della bandiera realizzato da Rodrigo Rosa nel primo tempo.

A due giornate dal termine, la classifica dice che, oltre all’Aosta, in serie B vanno anche Castello e F.lli Bari Reggio Emilia.

Tabellino:
ITALSERVICE PESAROFANO: Weber, Tonidandel, Hector, Stringari, Mercolini, Vagnini, Bonci, Burato, Egea, Tres, Lamedica, Gennari. All. Cafù
AOSTA: Luberto, Di Maio, Calli, Rosa, Pellegrino, Pani, Mascherona, Fea, Tomassi, Pedro Henrique. All. Rosa
MARCATORI: 6'32'' Lamedica (PF), 10'38'' Hector (PF), 11'56'' Lamedica (PF), 12'51'' Bonci (PF), 14'50'' Rosa (A), 18' Hector (PF), 6'48'' s.t. Hector (PF), 9'28'' Lamedica (PF), 11'21'' Tres (PF), 13'30'' Vagnini (PF), 15'44'' Stringari (PF), 18'45'' Hector (PF)

Classifica:
Italservice Pesarofano 65 punti; Milano 53 punti; Real Arzignano 48 punti; Prato 46 punti; B&A Sport Orte 43 punti; Olimpus Roma 41 punti; Atlante Grosseto 37 punti; Ciampino Anni Nuovi 35 punti; Cagliari 28 punti; Capitolina Marconi 25 punti; Bubi Alperia Merano 24 punti; F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 17 punti; Castello 12 punti; Aosta 4 punti

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport