Samuela Comola inizia i Mondiali di biathlon col 46° posto nella sprint

La valdostana ha rotto il ghiaccio a Oberhof con due errori in piedi. Vince Denise Herrmann, quinta Lisa Vittozzi. Domani tocca a Didier Bionaz.
Samuela Comola
Sport

Dopo la gioia per l’argento italiano di ieri in staffetta con Didier Bionaz, oggi è stata Samuela Comola a rompere il ghiaccio ai Mondiali di biathlon di Oberhof. La valdostana ha esordito ottenendo il 46° posto nella sprint 7,5 km vinta dalla padrona di casa Denise Herrmann.

La tedesca in 21’19”2 con zero errori ha preceduto la coppia svedese composta da Hanna Oeberg (21’21”9) e da Linn Persson (21’45”9), anche loro con lo zero al poligono. Un errore in piedi è costato la medaglia a Lisa Vittozzi, quinta a 45”8 dalla vetta. Samuela Comola ha commesso due errori nel poligono in piedi, chiudendo a 2’21”3 da Herrmann. Qui le classifiche.

Domani a partire dalle 14.30 toccherà a Didier Bionaz nella sprint 10 km (col pettorale 58 e partenza alle 14.59).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte