Samuela Comola sfiora una pazzesca medaglia ai Mondiali di biathlon

Quarto posto agrodolce per la giovane valdostana nella 15 km di Oberhof con zero errori al poligono, per 20 secondi alle spalle della compagna Lisa Vittozzi, bronzo.
Samuela Comola Mondiali Oberhof foto Pierre Teyssot Pentaphoto
Sport

Incredibile e perfetta: Samuela Comola ha stupito tutti nella 15 km dei Mondiali di biathlon di Oberhof, dove ha sfiorato una pazzesca medaglia iridata.

La giovane valdostana ha fatto la gara della vita con zero errori al tiro e, fino all’ultimo poligono, era temporaneamente terza. Nella parte finale Comola ha accusato un po’ la fatica sugli sci ed ha chiuso a 48”5 dalla vincitrice, la svedese Hanna Oeberg, campionessa mondiale in 43’36”1. La medaglia di bronzo, distante 20”5 dai tempi della valdostana, è andata all’altra azzurra Lisa Vittozzi, ripresasi alla grande dall’influenza, ma che a sua volta paga un errore all’ultimo poligono che le ha forse tolto l’oro. Argento per Linn Persson a 10”3 dalla connazionale.

“È il mio miglior risultato della carriera, sono felice”, ha detto Samuela Comola alla FISI. “Puntavo a fare uno zero al poligono e mi sono concentrata tantissimo sul fare meno errori possibili, non mi aspettavo una prestazione del genere. Ci tenevo a fare bene perché sinceramente le gare precedenti non erano andate bene. Partecipare a un Mondiale è un’esperienza che insegna tanto, sono contenta per il quarto posto ma allo stesso tempo era una grande occasione per cogliere un risultato che sarebbe rimasto nella storia”.

Grazie a questo piazzamento, Samuela Comola sarà al via della mass start di domenica pomeriggio, la gara che chiuderà la manifestazione iridata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte