Viabilità ad Aosta: ecco lo stato di avanzamento dei lavori

Ascom Confcommercio Valle d'Aosta ha incontrato l'Assessore comunale ai lavori pubblici Corrado Cometto per fare il punto sui cantieri aperti nel comune di Aosta.
cantieri aosta
ASCOM Aosta Informa

ASCOM AOSTA INFORMA

 

La nostra associazione ha incontrato lo scorso 15 novembre l’Assessore ai lavori pubblici e alla gestione del territorio Corrado Cometto al fine di delineare e designare al meglio l’evolversi dei cantieri aperti nel capoluogo aostano.

Nel corso della riunione l’Assessore ha garantito la conclusione del cantiere ed il ripristino della circolazione della rotonda provvisoria all’Arco d’Augusto entro i primi di dicembre.

A seguito delle lamentele dei commercianti circa il riferimento più discusso e attualmente problematico ovvero il crocevia tra Via Monte Emilius, Corso Ivrea e Ponte Romano, Cometto ha assicurato che tali disagi verranno risolti a breve al fine di garantire una viabilità soddisfacente prima delle feste di Natale.

Per quanto concerne Via Torino e Via Festaz è stato chiarito che le modifiche riguarderanno sensi unici di marcia, marciapiedi allargati, viali alberati ed insediamenti di nuovi dehors. La nostra Associazione sposa l’idea di tali cambiamenti dal punto di vista urbanistico con la premessa che contribuiscano alla creazione di nuove linfe commerciali.

L’ennesimo cantiere ancora aperto e oggetto di lamentale ovvero l’area che coinvolge Corso Battaglione è in fase conclusiva.

Auspicando una sempre più proficua collaborazione con l’Amministrazione Comunale e più attenzione ad un attento monitoraggio dei lavori il nostro giudizio rispetto a quanto esposto è più che positivo.

3 risposte

  1. dopo due anni di segregazione e carcere domiciliare imposto dal PD con la scusa del COVID, vi lamentate di cosi’ poco…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte