Il rugby valdostano piange il suo primo presidente Roberto Liccardi

Roberto Liccardi è stato il primo a dare organizzazione e struttura al movimento della palla ovale in Valle d’Aosta. “Una splendida persona, onesto, generoso, educatissimo e discreto, farà strano non vederlo più apparire al campo. Ci mancherà”, lo ricorda il presidente dello Stade Valdôtain Francesco Fida.
Roberto Liccardi
En souvenir

Se n’è andato in punta di piedi, così come in punta di piedi arrivava al campo di Sarre a guardare le partite dello Stade Valdôtain. Il rugby valdostano piange Roberto Liccardi, il primo presidente del Gagliardi Rugby Aosta tra il 1975 e il 1985, quando ancora il mondo della palla ovale in Valle d’Aosta cercava di emergere.

Commercialista, 78 anni, Roberto Liccardi è stato il primo a cercare – e riuscire – a dare organizzazione e struttura al movimento rugbistico, riavvicinandosi poi negli ultimi anni, quando il rugby è tornato a prendere piede in maniera più strutturata, proprio come aveva cercato di fare lui.

Roberto Liccardi
Roberto Liccardi

“Era davvero una splendida persona, onesto, generoso, educatissimo e discreto”, lo ricorda Francesco Fida, presidente dello Stade Valdôtain Rugby. “Ci dava sempre tanti consigli e idee per aiutarci a crescere. Veniva a Sarre senza preannunciarlo, si sedeva al suo solito posto e poi andava via senza dire niente, quasi per paura di disturbare. Faceva sempre piacere vederlo, è stata una di quelle persone che hanno avuto una influenza davvero positiva per me e per il movimento. Ci mancherà, farà molto strano non vederlo apparire al campo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte