Saint-Rhémy-en-Bosses piange la scomparsa di Ettore Ronc

Lascia la moglie Marie-Thérèse Bertin e i due figli Stefania e Paolo. I funerali si terranno lunedì 16 gennaio alle 14.
Ettore Ronc
En souvenir

E’ morto a 81 anni Nestore Ettore Ronc, sindaco di Saint-Rhémy-en-Bosses dal 1970 al 1995. Lascia la moglie Marie-Thérèse e i due figli Stefania e Paolo. I funerali si terranno lunedì 16 gennaio alle 14. Era malato da tempo e da una ventina di giorni era ricoverato ad Aosta.

“Ettore ha fatto la storia del nostro Comune e da tutti era considerato ancora oggi Il Sindaco – lo ricorda così, Alberto Ciabattoni, attuale primo cittadino di Bosses oggi. “Ha condotto mille battaglie per il bene del nostro paese, tra le quali l’apertura degli impianti a fune di Crevacol: per questo motivo sarà ricordato non solo dai residenti ma anche dai tanti turisti che hanno frequentato la zona negli ultimi 50 anni”.

“Personalmente e a nome del Governo regionale ci uniamo al cordoglio per la scomparsa di Nestore Ettore Ronc – scrive il Presidente della Regione Erik Lavevaz – che per moltissimi anni è stato sindaco di Saint-Rhémy-en-Bosses. La sua esperienza è rappresentativa di quella di persone che per decenni hanno scelto di mettersi al servizio della propria comunità, fino a diventarne un simbolo riconosciuto. Di un percorso come questo rimane solido l’insegnamento dell’importanza della conoscenza del territorio e delle sue esigenze, con un’attenzione alla storia che è capace di aprirsi al cambiamento”.

Anche il Presidente del Consiglio Valle, Alberto Bertin, ha voluto esprimere il cordoglio del Consiglio Valle per la scomparsa di Nestore Ettore Ronc. «Nestore Ronc – dice il Presidente Bertin – è stato un punto di riferimento per la comunità di Saint-Rhémy-en-Bosses sia nelle sue vesti di primo cittadino per molti anni sia per lo sviluppo turistico del comprensorio. A lui si deve anche il referendum che portò il cambio di denominazione del Comune di Saint-Rhémy a Saint-Rhémy-en-Bosses. Lo ricordiamo con stima e alla sua famiglia vanno le nostre più sentite condoglianze.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

En souvenir
En souvenir
En souvenir

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte