Eventi

Ultima modifica: 20 Agosto 2019 15:41

Alpages Ouverts 2019 si chiude a Valtournenche

Valtournenche - Sabato 24 agosto va in scena l’ultimo appuntamento della rassegna all’Alpage La Seutse di Valtournenche.

degustazione Nuarsaz - Alpages Ouvertsdegustazione Nuarsaz - Alpages Ouverts

Il sipario sull’edizione 2019 di Alpages Ouverts cala sabato 24 agosto a Valtournenche.

L’ultimo appuntamento della rassegna organizzata dall’Arev si svolgerà all’Alpage La Seutse. Situato ai piedi del Cervino, la struttura, che si estende su una superficie di circa 100 ettari, ospita 40 bovine in lattazione, 8 manzi e 10 vitelli.

Fra le specialità dell’Alpage La Seutse di Katia Parleaz ci sono il latte, conferito al caseificio Valle del Cervino, dove viene trasformato in Fontina Dop, toma, seras, brossa e burro.

Per raggiungere la struttura si può seguire due itinerari: dal comune di Valtournenche continuare nella strada regionale fino a Cervinia in località Bardonney dove c’è il piazzale delle funivie da qui proseguire a piedi seguendo le indicazioni per il lago Goillet e continuare seguendo le indicazioni per Alpages Ouverts fino all’alpeggio (40 minuti); in alternativa superato il capoluogo di Valtournenche proseguire per Cervinia e, subito dopo il Lago Blu sulla destra, prendere per località Cielo Alto, raggiunto il parcheggio proseguire a piedi lungo il sentiero 17 fino all’alpeggio (20 minuti).

Fra le novità di quest’anno di Alpages Ouverts, l’allestimento, dalle ore 14, dello spettacolo teatrale “Mucche Ballerine” di Alessandra Celesia, ambientato in alpeggio durante la guerra di liberazione, fra forme di fontina, balle di fieno e odore di villaggi dati al rogo.

 

Contatti
Arev
Loc. Borgnalle, 10/L
11100 Aosta (AO)
Tel: 0165.34510
E-mail: arev@arev.it

Visita il sito

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>