Eventi di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 7 Febbraio 2020 12:34

Genitorialità ad alto contatto, incontro per neo e futuri genitori ad Aosta

Aosta - Lunedì 11 febbraio alle ore 10 presso i locali della Cooperativa Artemisia ad Aosta, si terrà l'incontro gratuito "Genitorialità ad alto contatto". Una scelta impegnativa ma molto importante.

Genitorialità ad alto contattoGenitorialità ad alto contatto

Lunedì 11 febbraio alle ore 10 presso i locali della Cooperativa Artemisia in via Piccolo San Bernardo, 30 ad Aosta, si terrà l’incontro gratuito “Genitorialità ad alto contatto“. Una scelta impegnativa ma molto importante. L’Incontro è condotto da Joëlle Clusaz , istruttrice portare i piccoli® e dalla dottoressa Anne Voyat, Psicologa Perinatale ed Insegnante di Massaggio Infantile AIMI.

L’incontro è gratuito e rivolto a tutti i neo e futuri genitori che vogliono scoprire il mondo dell’accudimento ad alto contatto. Una modalità di cura per rispondere ai bisogni biologici e fisiologici dei nostri piccoli attraverso la pratica del Portare ed il massaggio infantile.

Per partecipare è necessario inviare un sms o un messaggio whats app al numero 349 5611271o email: artemisiavda@gmail.com
Informazioni al link: ww.artemisiavda.com/genitorialita-ad-alto-contatto

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo