Eliminando la tariffa famiglie il comprensorio non è più competitivo

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un gruppo di famiglie che da anni frequenta il comprensorio di Torgnon.
I lettori di AostaSera
I lettori di Aostasera

Buongiorno,

Siamo un gruppo di famiglie che frequenta Torgnon da oltre 7 anni, abbiamo scelto questa montagna perché si è sempre dimostrata attenta alle famiglie in tutti i servizi.
Torgnon ha un’offerta di piste limitata, rispetto ad altre località sciistiche, ma il comprensorio era perfetto per chi, come noi, aveva bambini e voleva una località e servizi a misura di famiglia ad un prezzo ragionevole.

Con la pubblicazione degli abbonamenti di quest’anno siamo rimasti stupiti della scelta di eliminare la tariffa famiglie portando un aumento del 30% (404 € vs 520 adulto)
Questo, secondo il nostro avviso, rischio di non rendere più competitiva Torgnon rispetto ad altri comprensori, vista la limitata offerta di piste e l’elevato costo autostradale.
Siamo molto affezionati a questo paese di montagna dove i nostri figli hanno imparato a sciare e speriamo con questa lettera di sensibilizzare Cervino SPA a reintrodurre il pacchetto famiglia (attivo ancora in molte località) e a non far perdere a Torgnon il patrimonio famiglie che ha sempre caratterizzato questa località.
Cordiali saluti da tutte le famiglie
Carlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

I lettori di Aostasera