Infermieri e Oss di Neurologia ringraziano la loro ex primaria

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del personale dell'ex RSA/UAP del J.B. Festaz, ora in servizio al "Parini", che ringraziano la dottoressa Susanna Cordera, "donna di grandissima professionalità e umanità".
I lettori di Aostasera copertina
I lettori di Aostasera

Siamo il personale dell’ex RSA/UAP del J.B. Festaz.

Nel 2023 ci venne comunicato che la nostra amata RSA avrebbe cessato la sua attività, che al suo posto sarebbe stato avviato un Ospedale di Comunità dopo un’opportuna ristrutturazione, e che nel frattempo il personale avrebbe prestato momentaneamente  servizio presso l’Azienda USL in attesa della fine dei lavori.

Abbiamo provato inizialmente una sensazione di paura e incertezza alle quali però poi si sono aggiunte tanta curiosità e voglia di metterci in gioco.

Dopo un susseguirsi di notizie venimmo a sapere che la nostra destinazione sarebbe stata il reparto di neurologia, diretto dalla dottoressa Susanna Cordera, donna di grandissima professionalità e umanità.

Siamo entrati in questo reparto in punta di piedi, dubbiosi di essere in grado di riaprire un reparto che per anni, a causa dell’emergenza pandemica, è rimasto chiuso. Le persone affette da patologie neurologiche tuttavia hanno potuto sempre contare sulla professionalità della dottoressa Cordera e dei suoi colleghi.

Appena arrivati ci siamo sentiti accolti nel migliore dei modi, ci siamo sentiti apprezzati e considerati e tutto questo grazie alla sua grande pazienza, alla gentilezza e all’immensa disponibilità della dott.ssa Cordera.

Dal 18 gennaio il Direttore  è tornato ad essere il dottor Guido Giardini, professionista che stimiamo e apprezziamo per il suo ritorno in reparto.

Noi vorremmo ringraziare di cuore Susanna Cordera, Laura Caligiana e Chiara Lia per l’ottima accoglienza e la fiducia che ci hanno dimostrato.

Grazie mille.

Gli infermieri e gli OSS della Neurologia

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte