Cronaca

Morto a casa di un amico ad Aosta: indaga la Procura

Camera mortuaria Aosta
Aosta - Sulla morte del quarantenne Valerio Zangla, avvenuta venerdì scorso, è stato aperto un fascicolo per “morte come conseguenza di altro delitto”. Dall’autopsia nessuna indicazione certa sul decesso: si attendono gli esami tossicologici.
di Christian Diémoz