Uncategorized di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 29 Aprile 2019 10:13

Primo appuntamento con Apéro du livre 2019, storie al femminile a Gignod

Gignod - Venerdì 10 maggio alle 17.30, al MAIN, la Maison de l’Artisanat International di Gignod, si terrà il primo dei quattro appuntamenti della rassegna "Apéro du livre 2019, storie al femminile con la presentazione del libro di Olivia Crosio "Quando mi sei accanto".

Apéro du livre Olivia CrosioApéro du livre Olivia Crosio

Venerdì 10 maggio alle 17.30, al MAIN, la Maison de l’Artisanat International di Gignod, si terrà il primo dei quattro appuntamenti della rassegna “Apéro du livre 2019, storie al femminile con la presentazione del libro di Olivia Crosio “Quando mi sei accanto”.

Olivia Crosio, vive a Milano, dove lavora come traduttrice (tra gli altri, del Diario di Bridget Jones e di autrici come Fannie Flagg, Cecelia Ahern, Anne Fine). Ha scritto diversi libri per adolescenti; il suo ultimo romanzo è La felicità non fa rumore (Giunti 2015). È anche maestra di sci e ultra-runner.

La rassegna ha l’intento di dare promozione e diffusione alla letteratura al femminile, attraverso la presenza di scrittrici significative dal punto di vista narrativo e autrici di opere letterarie che pongono riflessioni sulla società attuale e sulle relazioni che in essa trovano espressione.
Le storie che saranno narrate nei quattro appuntamenti della rassegna svilupperanno svariati argomenti, attraverso stili narrativi diversi ma complementari tra loro. L’universo femminile sarà declinato attraverso l’importanza di sentimenti come l’amore, l’amicizia e le relazioni familiari che rappresentano il filo conduttore di queste narrazioni.
Attraverso la parola delle scrittrici ospiti di “Aperò du livre, storie al femminile” verrà data voce alla complessità di vicende umane che trovano particolare evidenza nel rapporto con l’altro. Una sorta di alterità che rende compiuta la sublimazione della donna come protagonista del proprio tempo.
La rassegna, in tal senso, porrà a confronto periodi storici che si sviluppano, in diverse declinazioni. Dalla fase conclusiva del fascismo nella Seconda Guerra Mondiale, alla vivacità degli anni Settanta e Ottanta fino all’epoca attuale. Con ambientazioni che spaziano dalla montagna anche valdostana, alla metropoli milanese e alla campagna emiliana.
Una scelta ad ampio raggio volta a dare evidenza e significato a contenuti di elevata qualità letteraria, espressi con uno stile accativante e piacevole che troverà il plauso e il consenso del pubblico.

Tutti gli incontri saranno introdotti e moderati da Corrado Ferrarese.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>