A Sarre torna lo Pan ner di beneficenza

I coscritti 2000 di Sarre sabato 17 e domenica 18 dicembre saranno ad Introd per fare il pan ner per devolvere il ricavato in beneficenza. Per acquistare uno dei loro pani è necessario prenotarlo in anticipo fino a giovedì 15 dicembre.
Pan ner dei coscritti di Sarre pane

Anche quest’anno, dopo il ritrovato successo dell’anno scorso, i coscritti di Sarre tornano a fare il pane, anzi lo Pan ner negli antichi forni di villaggio per beneficenza. Il gruppo dei coscritti 2000, insieme ad altri giovani, sabato 17 e domenica 18 dicembre sarà ad Introd per fare il pane nel forno del villaggio. Quest’anno, come nel 2021, il ricavato della vendita dei pani sarà devoluto ad aiutare le persone bisognose sul territorio comunale di Sarre. “Invitiamo tutte le persone interessate a sostenerci, comprando i nostri pani, che saranno messi in vendita con un’offerta minima di 5 euro fino giovedì 15 dicembre” è l’invito degli organizzatori dell’iniziativa Mattia Formento, Nicolò Formento e Gioele Piola.

“Fare il pane nel forno del villaggio era un momento di aggregazione e condivisione molto sentito nella nostra tradizione e abbiamo quindi pensato di farlo rivivere. Al contempo, abbiamo pensato che i pani avrebbero potuto poi essere messi in vendita per un’iniziativa benefica a vantaggio della nostra comunità. Ci auguriamo un giorno di poter cuocere i pani in un forno proprio qui a Sarre dove, per ora, non c’è” raccontano Mattia, Nicolò e Gioele.

L’idea è nata nel 2019 quando i ragazzi hanno ripreso la tradizione dello Pan ner, destinando il ricavato ai lavori di restauro della pala d’altare della Chiesa parrocchiale di Saint-Maurice a Sarre. Dopo lo stop della pandemia, nel 2021 il gruppo è ripartito con rinnovato entusiasmo e con l’aggiunta di nuovi membri. Il progetto si è rivelato un successo e il ricavato è stato devoluto a persone in difficoltà della comunità di Sarre.

I pani saranno distribuiti il 19 e il 20 dicembre, dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19, nel salone parrocchiale adiacente alla chiesa di Saint-Maurice a Sarre. Per ragioni organizzative, è necessario prenotare le quantità desiderate entro il 15 dicembre, prenotando direttamente online oppure chiamando il 3479199472 (Chiara), il 3425645109 (Mattia) o il 3491130376 (Roberto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte