Al Cactus Film Festival tre giorni di eventi per grandi e piccini

Da venerdì 12 a domenica 14 maggio, nel Cactus Village di Piazza Chanoux e in Cittadella dei Giovani, sono in programma incontri, laboratori ed eventi speciali per adulti e bambini. Tra questi, la proiezione della pellicola "Jurassic Park" e il concerto della rock band "Cristoni d'Avena".
cactus film festival

Il Cactus Film Festival, il festival cinematografico dedicato a chi è bambino oggi e a chi non ha dimenticato di esserlo stato, entra nel vivo degli eventi. Iniziato lo scorso 4 maggio con la proiezione dei primi cortometraggi in concorso e una serie di eventi collaterali sparsi sul territorio di Aosta, da venerdì 12 a domenica 14 maggio il Festival si sposta nel “Cactus Village” allestito in Piazza Chanoux – la struttura che ospiterà tutti gli eventi principali della manifestazione – per dare il via a tre giorni ricchi di iniziative pensate per grandi e piccini.

A partire da venerdì mattina fino a domenica sera sono programma incontri con autori, proiezioni, attività ludiche, didattiche e laboratori creativi per le famiglie e le scuole, tutti ad ingresso gratuito, che spaziano tra letteratura, teatro, cinema, musica, danza e arti visive con un occhio di riguardo per la sostenibilità ambientale e l’inclusione.

Evento speciale di questa terza edizione sarà la proiezione della celebre pellicola di Steven Spielberg “Jurassic Park” (USA, 1993, 127’) che proprio quest’anno compie i primi trent’anni dall’uscita nelle sale. Per rivivere le avventure dei dinosauri più famosi del cinema e le emozioni della magia del grande schermo l’appuntamento è per venerdì 12 maggio, alle 20.30, in Cittadella dei Giovani.  Sabato 12 maggio sarà invece l’occasione per tornare tutti bambini grazie alla band “Cristoni d’Avena” che porterà in Cittadella dei Giovani, alle 20.45, una selezione delle sigle dei più famosi cartoni animati. A chiudere il Cactus Film Festival, domenica 14 maggio alle 17.00, sarà la cerimonia di premiazione del concorso per cortometraggi, presentata dalla  conduttrice televisiva Laura Carusino alla presenza delle giurie e di tanti ospiti. L’evento, aperto a tutti, prevede la traduzione simultanea in LIS (Lingua dei Segni Italiana).

Nel frattempo, aspettando gli appuntamenti del fine settimana, sono due gli eventi del programma “Extra Cactus” che è già possibile scoprire: l’iniziativa vetrine d’artista e la mostra Comunicando il Cactus. La prima, nata dalla collaborazione tra il Liceo artistico di Aosta, Confcommercio Imprese per l’Italia – Valle d’Aosta e Cittadella dei Giovani, ha visto studenti e alle studentesse del liceo colorare le vetrine di alcune attività commerciali del capoluogo con disegni a tema cactus e cinema. La mostra Comunicando Cactus, invece, esposta alla galleria Inarttendu fino a sabato 13 maggio, raccoglie le immagini e gli oggetti che hanno caratterizzato le tre edizioni del festival realizzati da Annie Caroline Roveyaz, Enrico Massetto e Carolina Grosa.

Il programma completo del Cactus Film Festival è disponibile sul sito del festival al link: https://cactusfilmfestival.com/programma/.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte