Video 

“Altro che macchina, a Les Goilles ho preso un tè”: ecco la verità di Francesca Canepa

Altro

Gressoney – Saint – Jean – “Farò tutto il possibile nelle sedi opportuni per tutelare la mia immagine – ha spiegato oggi ancora furiosa – questa cosa di sicuro non passa così, perché quest’accusa ha sporcato la mia immagine, ha leso me e la mia famiglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati