Bard A.D. 1630: uno spaccato di vita seicentesca

Da sabato 21 a domenica 22 settembre il Borgo di Bard ospita: Bard A.D. 1630: uno spaccato di vita seicentesca.
Bard A D

Da sabato 21 a domenica 22 settembre il Borgo di Bard ospita: Bard A.D. 1630: uno spaccato di vita seicentesca.
Due giorni all’insegna della cultura, dell’arte e della storia, per ricreare le atmosfere dell’inizio del XVII secolo: questo l’obiettivo di “Bard A.D. 1630: uno spaccato di vita seicentesca”.
L’evento è organizzato dall’Associazione culturale “Borgo di Bard”, in sinergia con il Consiglio regionale e l’Amministrazione comunale di Bard.

A trasportare gli spettatori in un viaggio nel tempo nelle vie del borgo di Bard sarà uno spettacolo teatrale curato dal gruppo di rievocazione storica “La Malagente” di Torino: un narratore e le note dei musici raccontano di un periodo storico cupo, durante il quale, ai piedi dell’imponente Forte, un gruppo di uomini senza scrupoli esige denari dalle povere genti in cambio di protezione, depredando nottetempo le case di coloro che di giorno non potevano versare il dovuto.

Sabato 21 settembre, l’appuntamento con lo spettacolo itinerante è fissato per le ore 15, mentre alle ore 21.30, nella sala espositiva del Comune di Bard, in piazza Cavour, è prevista una rievocazione storica.

Domenica 22 settembre, sempre alle ore 15, replica dello spettacolo teatrale.
L’evento si svolge anche in caso di maltempo.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

//