Dalla Lifc VdA un weekend di appuntamenti per parlare della fibrosi cistica

Ad Aosta e ad Arvier, sabato 25 e domenica 26 settembre, verrà presentato il libro della giornalista Valeria Lustzig dal titolo "Guardami adesso". Seguiranno la proiezione del docufilm "Due di Cuori", per la regia di Paola Corti e la fotografia di Gaël Truc e un facile trekking.
fibrosi cistica - Lifc - Paola Corti

Lifc Valle d’Aosta ha organizzato un fine settimana per sensibilizzare sulla fibrosi cistica, la malattia di origine genetica più diffusa nel mondo occidentale, e sul dono di organi, tessuti e cellule.

Nella piazzetta della libreria Brivio ad Aosta e nel salone comunale e Castello di Montmayeur ad Arvier, sabato 25 e domenica 26 settembre, verrà presentato il libro della giornalista e consulente di comunicazione Valeria Lustzig dal titolo Guardami adesso, frutto del suo percorso di rinascita dopo un trapianto bipolmonare a causa della fibrosi cistica.

Nella serata di sabato, alle 20.30, nel salone polivalente di Arvier verrà proiettato il docufilm Due di Cuori, girato con la collaborazione del Comune e co-finanziato dell’allora Assessorato Istruzione, Università, Ricerca e politiche giovanili nell’ambito del progetto Lifc VdA “Ascolta, come ti batte forte il mio cuore”.

La proiezione è il frutto del lavoro di un laboratorio di giovani che hanno ideato una campagna informativa sul dono e recitato nella pièce teatrale sotto la guida della regista Paola Corti. Il filmmaker valdostano Gaël Truc ha invece curato la fotografia ed il montaggio del materiale girato.

Per domenica 26 settembre è in programma un facile trekkingDa Due di cuori a Guardami adesso” con partenza dall’area verde di Arvier alle 9. In compagnia di un esperto del luogo, di Paola Corti e di Valeria Lustzig si raggiungerà il castello di Montmayeur, suggestiva location della presentazione en plein air del libro. Seguirà un pic-nic in località Grand Haury e successivamente il rientro in paese.

I proventi delle offerte raccolti durante le iniziative saranno utilizzati dall’Associazione per sostenere le proprie attività di sostegno ai pazienti e per il finanziamento della ricerca scientifica in fibrosi cistica.

Per tutte le iniziative è necessaria la prenotazione, inviando un messaggio WhatsApp ai numeri 347 1806302 o 348 7675301.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.