Domenica l’inaugurazione del bivacco Pansa sul Fallère

Per l'occasione sarà consentito l'accesso da Thouraz all’Alpe Tza de Morgnoz dove si svolgerà la "Festa Alpina", proposta dalla sezione Alpini di Sarre e Chesallet, con possibilità di pranzare (su prenotazione).
Bivacco Pansa

Domenica 25 giugno 2023 alle ore 10, sulle pendici del Mont Fallère, a 2962 mt, verrà inaugurato il bivacco Alessandro Pansa.

Dedicato alla memoria di Alessandro Pansa (22 giugno 1962 – Roma, 11 novembre 2017), la struttura è stato donata al comune di Sarre da un suo caro amico e offre agli amanti della montagna un punto di appoggio privilegiato per la salita alla vetta da cui si gode di un panorama spettacolare a 360° sulle Alpi valdostane e svizzere.

Sarre, in esposizione davanti al Municipio il nuovo bivacco donato al Comune

Alessandro Pansa, mancato prematuramente all’età di 55 anni, noto dirigente d’azienda ed economista romano, era un assiduo e appassionato frequentatore delle montagne della Valle d’Aosta, da qui l’idea di dedicare alla sua memoria un bivacco d’alta montagna che ha trovato la sua collocazione a poche centinaia di metri dalla vetta del Mont Fallère, nel comune di Sarre.

Per l’occasione sarà consentito l’accesso da Thouraz all’Alpe Tza de Morgnoz dove si svolgerà la “Festa Alpina”, proposta dalla sezione Alpini di Sarre e Chesallet, con possibilità di pranzare (su prenotazione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte