“Genitori problem solving”, incontro con Walter Comello

Venerdì 8 aprile, alle 20.30 presso il Salone Ducale dell’Hôtel de Ville, "Genitori e problem solving" una conversazione con il noto psicologo e psicoterapeuta torinese Walter Comello per parlare di disagio giovanile e possibili soluzioni.
Walter Comello Genitori e problem solving

Il noto psicologo e psicoterapeuta Walter Comello sarà ad Aosta per una conversazione sull’esperienza di essere genitori e sui rapporti con i figli. Appuntamento venerdì 8 aprile alle 20.30 presso il Salone Ducale dell’Hôtel de Ville, con “Genitori problem solving”. Costruito in forma di dialogo aperto, l’incontro rappresenta un’occasione per individuare alcune chiavi di lettura con le quali interpretare gli enigmi che i figli spesso incarnano, e ai genitori paiono indecifrabili. L’evento è organizzato dal centro studi “Psyché” con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

Di fronte alle manifestazioni di disagio di vario tipo che i giovani in formazione esprimono con modalità differenti – dall’aggressività e conflittualità, dai disturbi alimentari a problemi di rendimento scolastico, fino alle dipendenze o a modelli estremi di isolamento sociale – i genitori si trovano spesso disarmati e assaliti da sensi di colpa. Durante l’incontro “Genitori problem solving”, Comello condividerà la sua esperienza nell’ambito del disagio giovanile, proponendo possibili soluzioni a queste dinamiche.

La serata è a ingresso libero, con prenotazione obbligatoria. Per accedere è necessario essere muniti di Green Pass rafforzato. Per info e prenotazioni tel. 011 8129758, oppure scrivere a info@psychecentrostudi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.