Introd, una giornata alla scoperta del borgo lungo il Cammino Balteo

Domenica 12 giugno il Touring Club Italiano propone, a partire dalle ore 10, un itinerario gratuito alla scoperta del borgo di Introd, partendo dal castello, lungo un tratto del Cammino Balteo.
Valle dAosta Cammino Balteo Indrod credito Aosta Panoramica

Domenica 12 giugno, il Touring Club Italiano propone, nell’ambito della storica iniziativa “La Penisola del Tesoro”, un giornata per riscoprire i cammini meno noti d’Italia, per conoscere e valorizzare il territorio. Questa volta la camminata partirà dal comune di Introd – uno dei 270 borghi certificati dal Touring con la Bandiera Arancione – con un percorso guidato alla scoperta del borgo lungo un tratto del Cammino Balteo.

L’itinerario guidato prende avvio dal Castello di Introd, punto di partenza della tappa n 16 del Cammino Balteo, un itinerario circolare che permette al camminatore anche non troppo esperto di scoprire in tutti i periodi dell’anno borghi e villaggi meno conosciuti della Valle d’Aosta. Dopo aver ammirato l’esterno del Castello, il parco e il granaio quattrocentesco si proseguirà attraverso il borgo dove si potrà apprezzare una struttura caratteristica di questi luoghi: la latteria di Plan d’Introd. La visita continuerà verso “Lo pon vioù” ossia il ponte vecchio, per poi proseguire fino al belvedere della Saint’Anna dove si ammira una splendida opera in vetro raffigurante Papa Giovanni II. Una breve discesa porta a Maison Bruil, un’antica casa rurale dove un tempo vivevano le famiglie valdostane e che durante l’estate ospita una mostra sui prodotti tradizionali e l’evoluzione delle tecniche conservative. Il Cammino Balteo riporta infine verso il Castello dopo aver attraversato “Lo pon noù” (il ponte nuovo).

Ospiti della giornata i ragazzi di Va’ Sentiero, associazione nata da un gruppo di giovani appassionati con lo scopo di condividere un nuovo approccio alla montagna. Parteciperanno ai tour in programma raccontando la loro esperienza di cammino lungo il nostro Paese, l’avventura, i paesaggi, gli incontri e le storie raccolte attraversando le Terre Alte di tutta l’Italia. Alle 16.30, presso il Castello, si terrà un talk sull’esperienza di Va’ Sentiero, con lo scopo di condividere un nuovo approccio alla montagna, e un momento di confronto aperto con i protagonisti. 

Info e prenotazioni

Il ritrovo dei partecipanti è dalle ore 10 al gazebo Tci all’ingresso del Castello. E’ necessario presentarsi al punto di accoglienza almeno 10 minuti prima dell’orario di visita prenotato. La partecipazione agli itinerari guidati è gratuita. La prenotazione è obbligatoria su www.touringclub.it/pdt22 fino ad esaurimento posti disponibili. I percorsi e i tratti di cammino scelti sono tendenzialmente praticabili da tutti. Anche i più semplici possono però presentare qualche salita e discesa breve e ripida da non sottovalutare. E’ necessario prevedere un’adeguata attrezzatura: calzature robuste da trekking, zaino, cappello, occhiali da sole, crema solare, giacca impermeabile e borraccia per l’acqua.

Possibilità di parcheggio gratuito nei pressi del Castello.

Durata: 2 ore circa. Orari di partenza: 11.00 – 11.30 – 14.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.