La settimana della Festa Patronale di Santa Margherita d’Entrèves

Questo sabato 16 luglio ad Entrèves si inaugura la settimana della festa Patronale dedicata a Santa Margherita d'Antiochia. Tanta musica, la processione di mercoledì 20 luglio, animazione per bambini e appuntamenti gastronimici fino a domenica 24 luglio.
Entrèves di Courmayeur - Foto di archivio

Torna la Festa Patronale in onore di Santa Margherita d’Antiochia, organizzata dal comitato della Parrocchia di Santa Margherita d’Entrèves, quest’anno con un programma di eventi che copre tutta la settimana a partire da sabato 16, fino a domenica 24 luglio. Il culmine sarà mercoledì 20 luglio, Patrono e festa Solenne con processione per tutto il borgo d’Entrèves con la banda di La Salle e Courmayeur, i Frustapot de Gressan ed i Badochy de Courmayeur. I festeggiamenti continuano nel tendone parrocchiale con serate a tema e animazione musicale con Lauro e la sua fisarmonica, e Lady Barbara. Domenica 17 e sabato 23 ci sarà anche l’intrattenimenti per i bambini, con Marco Merlino e la fattoria didattica La Grange.

Si comincia sabato 16 luglio con l’apertura al pubblico dell’Esposizione del Simulacro. A partire dalle 16 avranno inizio la pesca di beneficienza, la vendita delle torte di Santa Margherita e dei biglietti della lotteria per raccogliere fondi da donare. Le vendite di beneficienza continueranno per tutta la settimana. Ci sarà anche tanta musica, sia sacra che “laica” con la partecipazione di diverse corali della zona, e due serate danzanti: sabato 17 con Lauro e la sua fisarmonica, e sabato 23 con Lady Barbara. Ma anche tre serate gastronomiche con la Sagra della Polenta e Salsiccia domenica 17 a partire dalle 19.30. Mercoledì 20 luglio, la cena sarà a base di risotto con il bleu d’Aoste, e sabato 23 luglio sarà la volta della sagra Polenta e Carbonada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.