Libera Vda organizza al Csv la serata “La speranza in azione”

A riflettere sui temi delle speranze concrete che si possono offrire ai giovani, anche in contesti difficili, sarà Savatore Inguì, direttore ufficio servizio sociale per i minorenni (ministero Giustizia) Palermo, referente provinciale di Libera Trapani e ideatore del progetto "Amunì".
Donatella Corti

Si intitola “La speranza in azione” la serata che Libera Valle d’Aosta organizza per sabato 26 ottobre alle ore 20.45 presso il Centro Servizi di Volontariato ad Aosta. A riflettere sui temi delle speranze concrete che si possono offrire ai giovani, anche in contesti difficili, sarà Savatore Inguì, direttore ufficio servizio sociale per i minorenni (ministero Giustizia) Palermo, referente provinciale di Libera Trapani e ideatore del progetto “Amunì”. Al suo fianco Maurizio Bergamini, coordinatore dell’associazione valdostana volontariato carcerario.
La serata, organizzata in collaborazione all’associazione MIA (Memoria Impegno Azione) e la Rete antirazzista della Valle d’Aosta, sarà moderata da Donatella Corti, referente regionale di Libera in Valle d’Aosta.

Pochi giorno dopo, il 30 ottobre, alle 1830 presso la casa di riposo J. B Festaz di Aosta, si terrà invece la festa del tesseramento.
“Un momento per conoscere i nuovi progetti, fare i punto su quelli proposti e per condividere un aperitivo preparato dalla struttura” scrive in una nota Libera Vda ” La storia oggi ci chiede di avere più coraggio e di far sentire forte e chiara la nostra voce. A chi semina paura, odio e rabbia, risponde l’Italia di chi costruisce speranza, impegno e responsabilità. E’ il momento di conoscere, decidere, schierarsi. Per andare incontro al futuro, non attenderlo”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.