Libri, Claudio Morandini presenta ad Aosta “Catalogo dei silenzi e delle attese”

Morandini, nato nel 1960 ad Aosta, dove insegna Lettere e Latino al liceo scientifico “Bérard”, sarà ospite al teatro Splendor, il 30 marzo alle 20.30, per la Saison Culturelle Littérature. Presenterà - il giorno dell’uscita e in prima nazionale - la sua ultima fatica letteraria, edita da Bompiani.
Claudio Morandini

Lo scrittore e docente Claudio Morandini torna nella sua Aosta, per presentare – il giorno dell’uscita e in prima nazionale – il suo decimo romanzo “Catalogo dei silenzi e delle attese”, edito da Bompiani.

L’appuntamento, all’interno della Saison Culturelle Littérature 2021/22 è per domani, mercoledì 30 marzo, alle 20.30, al teatro Splendor. L’incontro sarà moderato dal giornalista Alessandro Mano.

Morandini è nato nel 1960 ad Aosta, dove insegna Lettere e Latino al liceo scientificoEdouard Bérard”. Tra i suoi romanzi più recenti, oltre a “Neve, cane, piede”, ristampato da Bompiani nell’estate 2021, e con il quale ha iniziato una personale e originale esplorazione dei lati più inquietanti e paradossali della montagna, figurano anche “Le maschere di Pocacosa” (Salani) e “Gli oscillanti”, pubblicato sempre da Bompiani nel 2019. I suoi libri sono tradotti in diverse lingue.

Catalogo dei silenzi e delle attese”, la sua ultima fatica letteraria, è un romanzo di racconti che scandiscono la vita di un uomo, Cosimo, nelle sue tappe fondamentali – infanzia, giovinezza, età matura – e attraverso i legami con la famiglia e il mondo.

Le copie del libro saranno acquistabili a teatro la sera stessa dell’incontro e l’autore, alla fine dell’incontro, sarà disponibile ad autografarle.

L’accesso a teatro

Il teatro Splendor aprirà indicativamente 45 minuti prima dell’incontro. Gli spettatori devono presentarsi muniti di Super green pass, di un documento di identità valido e con la mascherina Ffp2 che dovrà essere indossata per tutto il tempo di permanenza all’interno della struttura e durante l’evento.

La prenotazione all’incontro potrà essere fatta via e-mail all’indirizzo saison@regione.vda.it, indicando nell’oggetto il nome dell’autore e all’interno del messaggio i nominativi delle persone interessate a partecipare.

Le prenotazioni si chiudono oggi – 29 marzo – alle 12.

La Saison Culturelle 2021/2022 è realizzata dall’Assessorato Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione autonoma Valle d’Aosta col patrocinio della Fondazione CRT Cassa di Risparmio di Torino.

Locandina Claudio Morandini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.