Pontboset d’Antan: un viaggio nella Tradizione a Km 0

Sabato 13 luglio torna la quinta edizione della cena itinerante nel pittoresco borgo di Pontboset
Pontboset d'Antan

Sabato 13 luglio il suggestivo borgo di Pontboset ospiterà la quinta edizione di Pontboset d’Antan, una cena itinerante a km0 che celebra la tradizione culinaria valdostana. L’evento, iniziato nel 2018, ha sempre riscosso grande successo e quest’anno si arricchisce di nuove sorprese. La serata debutterà alle 18 con l’esibizione del gruppo folk Walser Blaskapelle.

Pontboset d'Antan
Pontboset d’Antan

Alle 19, i partecipanti potranno gustare un menù tradizionale con antipasti misti, polenta, salsiccia al sugo e dessert alle castagne di Pontboset. Novità di questa edizione è la presenza di artisti e artigiani del paese e della vicina Maison Bleu di Bard che con dimostrazioni dal vivo faranno conoscere ai partecipanti come nascono le loro opere. Proprio quest’ultime saranno al centro, dalle ore 21, dell’estrazione a premi, che vede come primo premio un quadro del pittore Ezio Bordet, nativo di Pontboset.
Ogni 10 euro spesi durante la cena itinerante verrà rilasciato un biglietto per partecipare all’estrazione finale.

La serata proseguirà con l’animazione musicale del duo Danilo & Iseo e un accurato servizio buvette a cura della Proloco, che quest’anno vede anche la sangria tra le bevande offerte.

Non perdete l’occasione di vivere una serata all’insegna della tradizione, del buon cibo e della convivialità nel cuore della Valle d’Aosta.

Per maggiori dettagli, visitate la pagina Facebook di Visit Pontboset o scrivete a visitpontboset@gmail.com.

Pontboset d'Antan
Pontboset d’Antan

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte