Regazzo e Abrate in mostra a Cogne

Arriva, a Cogne, la mostra del rinomato scultore valdostano Fernando Regazzo con una selezione antologica delle sue opere. I suoi studi del tema della figura femminile sono accostati ad una mostra di pittura valdostana incentrata sul tema della montagna con protagonista Angelo Abrate.
Cogne

A Cogne arriva una mostra che vede come protagonista lo scultore aostano Fernando Regazzo e il pittore e alpinista torinese Angelo Abrate. Organizzata dal Comune, l’esposizione è visitabile fino al 15 agosto presso la “Maison de la Grivola” in rue Bourgeois, accanto alla piazza principale del paese. L’esposizione è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 15 alle 19,30.

Locandina per la mostra Fernando Regazzo
Locandina per la mostra Fernando Regazzo

La mostra propone una selezione antologica di statue prevalentemente in bronzo e terracotta che ripercorrono la ricerca plastica dell’artista degli ultimi 20 anni. Il “fil rouge” che lega le opere di Regazzo è la figura femminile che da sempre esplora nella sua intimità e sensualità declinata in diverse forme, come ad esempio quella religiosa o mitologica. Con il suo stile, personale e moderno, lo scultore ha avuto molto successo e i suoi lavori sono presenti in importanti collezioni: da quella vaticana, a quelle di protagonisti della politica e della cultura.

cartolina ABRATE
Cartolina Angelo Abrate

L’esposizione è abbinata ad un’interessante selezione di dipinti del Novecento che ruota intorno alla figura di Angelo Abrate, pittore e alpinista torinese. La mostra di pittura è curata dalla Signora Marina Mais, e comprende le tele di altri artisti che, come Abrate, hanno illustrato il fascino delle nostre montagne. Tra essi Roda, Mus, Maggi, Lupo, Merlo, Nebbia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.